Analisi e Prevenzione Sisma

Quali sono i materiali più sicuri? Tetto in legno o in cemento?

La copertura dell’edificio è l’elemento strutturale più lontano dal terreno, dalle fondazioni. L’azione sismica è un azione dinamica, nient’altro che un accelerazione. L’edificio con una copertura “pesante” si comporta come un pendolo inverso: la grande massa in sommità si trasforma in grande forza. Con questa logica il tetto ottimale sarebbe quello in legno, che però… Continue reading Quali sono i materiali più sicuri? Tetto in legno o in cemento?

Analisi e Prevenzione Sisma

Quali sono i terreni su cui è più consigliabile costruire?

Dal punto di vista sismico, e dei danni al suolo, giocano un ruolo decisivo e lo abbiamo visto a più riprese in diversi forti eventi che hanno colpito storicamente il nostro paese. Generalmente si parla di terreno argilloso o alluvionale come quello che provoca un maggiore effetto sotto l’aspetto dei danni. Dall’altra parte un terreno… Continue reading Quali sono i terreni su cui è più consigliabile costruire?

Analisi e Prevenzione Sisma

Sai analizzare il territorio in cui risiedi e l’eventuale rischio sismico?

Il rischio sismico è la probabilità che un determinato territorio sia soggetto ad un terremoto. L’Italia insieme alla Grecia e alla Turchia è tra i Paesi a più alto rischio sismico. L’Italia ha una pericolosità sismica medio-alta (per frequenza e intensità dei fenomeni), una vulnerabilità molto elevata (per fragilità del patrimonio edilizio, infrastrutturale, industriale, produttivo… Continue reading Sai analizzare il territorio in cui risiedi e l’eventuale rischio sismico?

Analisi e Prevenzione Sisma

Tecnologie di intervento per il miglioramento sismico: facciamo il punto.

Le più aggiornate tecniche per il miglioramento sismico di un fabbricato esistente possono essere così elencate: alleggerimento di solai e coperture (riduzione delle masse, ovvero dei pesi, sostituendo materiali pesanti, es. il riempimento delle volte realizzato con terra o macerie, con argilla espansa) inserimento di tiranti e catene iniezioni murarie, intervento sulle murature portanti per… Continue reading Tecnologie di intervento per il miglioramento sismico: facciamo il punto.

Analisi e Prevenzione Sisma

Cosa si intende per rischio sismico?

Il RISCHIO SISMICO è la misura dei danni attesi in un dato intervallo di tempo, in base al tipo di sismicità, di resistenza delle costruzioni e di antropizzazione (natura, qualità e quantità dei beni esposti) ed è determinato dalla combinazione della pericolosità, della vulnerabilità e dell’esposizione. In sostanza il rischio sismico non è una grandezza… Continue reading Cosa si intende per rischio sismico?

Analisi e Prevenzione Sisma

Quali sono le varie tipologie di terremoto?

In geofisica i terremoti , detti anche sismi o scosse telluriche, sono vibrazioni o assestamenti improvvisi della crosta terrestre, provocati dallo spostamento improvviso di una massa rocciosa nel sottosuolo. Tale spostamento è generato dalle forze di natura tettonica che agiscono costantemente all'interno della crosta terrestre provocando la liberazione di energia in una zona interna della Terra detta ipocentro, tipicamente localizzato al di sopra di fratture preesistenti della crosta dette: faglie;… Continue reading Quali sono le varie tipologie di terremoto?

Analisi e Prevenzione Sisma

Come si misura un terremoto?

Gli strumenti per la misurazione dei fenomeni sismici sono due: Sismografo e Accelerografo. Il Sismografo misura le traslazioni del terreno in tre direzioni (N-S, E-O, verticale) ed è sensibile anche a terremoti di modesta entità. L’Accellerografo misura l’accelerazione del terreno, a differenza del primo risulta essere meno sensibile ai terremoti di modesta entità. Oltre agli… Continue reading Come si misura un terremoto?