Educazione

Cosa può accadere a un edificio in caso di terremoto?

Quando avviene un terremoto, l’edificio in cui ci troviamo viene assoggettato a forze naturali contro le quali probabilmente non è stato progettato e costruito pertanto è destinato a subire dei danni di entità diversa a seconda dell’intensità del terremoto a cui è assoggettato.

In linea di massima, ed in una scala crescente, potrà accadere:

  • vibrano le suppellettili
  • oscillano i lampadari
  • si rompono i vetri
  • cadono calcinacci
  • cadono le tegole
  • le porte interne e ed esterne si aprono con difficoltà
  • si lesionano i muri e la struttura portante
  • crollano porzioni di fabbricato
  • crolla l’intero fabbricato

Consiglio: quando sentirete vibrare le suppellettili ed oscillare i lampadari è il momento di uscire all’ esterno il più rapidamente possibile.

Hai mai pensato alla sicurezza del tuo immobile?
Pronto Sisma in pochi passaggi genera un progetto completo al cui interno è riportato il grado di vulnerabilità dell’edificio.

Compila il form ed ottieni la diagnosi sismica del tuo edificio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...